Spaghetti ai gamberi reali

Oggi abbiamo il piacere di celebrare la nostra bravissima utente Francesca Curreli, ringraziandola per averci omaggiato di questa fantastica ricetta.

La nostra amica ci ha preparato questi deliziosi “spaghetti ai gamberi reali, sulla loro bisque, con emulsione alla menta e lime”.

Grazie Francesca, un piatto da dieci e lode ūüôā

Spaghetti

250 gr

Gamberi reali

300 gr

Pomodori ciliegini

5

Aglio

uno spicchio

Vino bianco dolce

1/2 bicchiere

Menta

una manciata abbondante

Sale, pepe, olio evo

Sgusciare i gamberi, privarli dell’intestino, schiacciare le teste conservando il liquido in una ciotola.

Tenere da parte qualche gambero sgusciato ma con la testa per guarnizione.

Schiacciare i pomodorini col palmo della mano per far uscire i semi.

Far rosolare lo spicchio d’aglio schiacciato, aggiungere le teste ed i carapaci dei gamberi, sfumare col vino (in questo caso, √® stato utilizzato il Dulcis in fundo).

Evaporato l’alcol aggiungere i pomodorini. Salare, pepare mescolare bene e far cuocere 5 minuti.

Frullare tutto sino a che non si otterrà una crema omogenea. Passare la crema con un colino a maglia fitta.

Far saltare i gamberi in poco olio, salare e pepare. Toglierli dal fuoco e tenerli in caldo.

Versare il liquido ottenuto schiacciando le teste nella padella in cui sono stati saltati i gamberi, aggiungere un mestolo di bisque.

Lessare gli spagetti in abbondante acqua salata, a metà cottura versarli nella padella con la bisque ed un mestolo di acqua di cottura.

Proseguire la cottura aggiungendo, se necessario, altra acqua di cottura.

A cottura ultimata aggiungere i gamberi.

Mentre la pasta cuoce creare l’emulsione alla menta frullando una manciata di menta, il succo di mezzo lime e mezzo bicchiere d’olio evo.

IMPIATTAMENTO

Versare un mestolo di bisque sul piatto. Battere sotto per creare il cerchio.

Con pinze e mestolo creare il nido con gli spagetti, guarnire con i gamberi con la testa e spruzzare l’emulsione alla menta su pasta e bisque con l’apposito biberon o, in mancanza, con un cucchiaio.

 

Francesca Curreli

N.B. se siete interessati alle mie ricette, potete trovarle anche nel gruppo Facebook “Le ricette di Pantagruel“.

image_printStampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate ¬Ľ
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: