Brioche col tuppo

Cosa andiamo a fare al bar, se possiamo comodamente cucinare e gustare queste brioche in casa?

Ringraziamo la nostra utente Maria Alessio per questa fantastica ricetta!!!

Grazie ancora Maria…e a presto ūüôā

 

 

  • 250 gr latte
  • 250 g Farina 00
  • 250 g Farina Manitoba
  • 120 g Zucchero
  • 50 gr Strutto
  • 1 Uovo
  • 6 gr Sale
  • Una bustina di zafferano
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • Buccia grattugiata d‚Äôarancia
  • Un tuorlo con due cucchiai di latte per spennellare.

 

Nella ciotola della planetaria sciogliete il lievito nel latte temperatura ambiente e lo zafferano.

Aggiungete lo zucchero e la buccia grattugiata di una arancia.  Mescolate.

Aggiungete l’uovo e la metà delle farine e iniziate ad impastare.

Aggiungete il sale ed a poco a poco la rimanente farina sempre con la planetaria in movimento.

Quando il composto sarà ben incordato e rimane attaccato al gancio, inserite lo strutto in piccoli pezzi a temperatura ambiente.

Lavorate finche lo strutto non si sarà assorbito per bene e non si sarà staccata dai bordi.

Togliete l’impasto dalla planetaria, formate una palla sul vostro piano da lavoro, quindi trasferite in una terrina grande unta.

Coprite con la pellicola per evitare la formazione della crosta, lasciate lievitare fino al raddoppio nel forno con lucina accesa e un pentolino di acqua bollente messo di lato, che mantiene una buona umidità.

Dopo che la pasta sarà ben lievitata adagiatela in un piano da lavoro spolverizzato di farina, dividete in pezzi grandi per la base da 70 grammi e in pezzi piccoli da 10 grammi per il tuppo, formando delle palline con il palmo della mano.

Create con un dito una fossetta al centro delle palline grandi e adagiate le palline pi√Ļ piccole.

Trasferitele in una teglia rivestita da carta forno quindi lasciate lievitare nel forno con luce accesa ed un pentolino affianco con acqua bollente per 1 ora o fino al raddoppio.

In una ciotolina sbattete il tuorlo con il latte, spennellate tutta la superfice con delicatezza per evitare che l’impasto si sgonfia, ed infornate a 180 gradi per 20/25 minuti.

Lasciate raffreddare sopra la griglia del forno

Maria Alessio

N.B. se siete interessati alle mie ricette, potete trovarle anche nel gruppo Facebook “Le ricette di Pantagruel“.

image_printStampa

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate ¬Ľ
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: